Smart working: la regolamentazione di Poste Italiane

ETS: pubblicato l’elenco degli enti iscritti all’Anagrafe delle ONLUS
ETS: pubblicato l’elenco degli enti iscritti all’Anagrafe delle ONLUS
29 Marzo 2022
Ammortizzatori sociali 2022: quali codici evento in Uniemens
Ammortizzatori sociali 2022: quali codici evento in Uniemens
30 Marzo 2022

Raggiunta, in data 1° marzo 2022, l’intesa tra le società del gruppo Poste Italiane e le organizzazioni sindacali di settore maggiormente rappresentative per la regolamentazione del lavoro agile, che produrrà effetti dal 1° aprile, momento in cui verrà meno la procedura semplificata di ricorso allo smart working introdotta dalla legislazione d’urgenza durante la fase emergenziale. Nell’intesa, viene ampliata la platea dei fruitori dello smart working e definito che l’adesione al lavoro agile avverrà su base volontaria, mediante sottoscrizione di uno specifico accordo individuale tra azienda e lavoratore. L’attività potrà essere resa, anche in modo non continuativo, nell’intervallo temporale compreso tra le ore 8:00 e le ore 20:00. Quali sono le altre novità?

Comments are closed.

Contatti