Reddito di cittadinanza: focus sui controlli e ricollocazione. Cosa cambia

L’assegno unico taglia i cedolini
L’assegno unico taglia i cedolini
20 Novembre 2021
È impennata per i cyber crimini
È impennata per i cyber crimini
22 Novembre 2021

La legge di Bilancio 2022 modifica la disciplina in materia di reddito di cittadinanza. Le novità si propongono, pur mantenendo il sostegno ai soggetti deboli, di introdurre un piano di controlli più severo rispetto al sistema di verifiche vigente, per limitare la percezione fraudolenta del beneficio. Si prevede che i cittadini di Stati non appartenenti all’UE debbano produrre apposita certificazione relativa ai requisiti patrimoniali e reddituali, rilasciata dalla competente Autorità dello Stato estero. Le modifiche in discussione riguardano anche la ricollocazione dei percettori del reddito di cittadinanza e l’obbligo per i Comuni di impiegarli in Progetti Utili alla Collettività nonché gli incentivi ai datori di lavoro che li assumono.

Comments are closed.

Contatti