Lavoro autonomo occasionale: nuovo obbligo di comunicazione preventiva. Attenzione alle sanzioni

15 Dicembre 2021: Comunicazione al’AE dei dati relativi al canone TV addebitabile e accreditabile nelle fatture emesse dalle imprese elettriche
15 Dicembre 2021: Comunicazione al’AE dei dati relativi al canone TV addebitabile e accreditabile nelle fatture emesse dalle imprese elettriche
14 Dicembre 2021
Multe per chi non adotta il pos
Multe per chi non adotta il pos
15 Dicembre 2021

Al fine di contrastare forme elusive nell’utilizzo del lavoro autonomo occasionale, la legge di conversione del decreto Fisco-Lavoro introduce l’obbligo per il committente di effettuare una preventiva comunicazione all’Ispettorato del lavoro, competente per territorio, mediante SMS o posta elettronica. Per il mancato adempimento è prevista l’applicazione della sanzione amministrativa da 500 a 2.500 euro, in relazione a ciascun lavoratore autonomo occasionale per cui è stata omessa o ritardata la comunicazione. Nello specifico, l’obiettivo è di evitare l’abuso di tale tipologia contrattuale in particolari settori economici quale strumento per mascherare rapporti di lavoro subordinato e per ridurre il costo del lavoro.

Comments are closed.

Contatti