La riforma del processo tributario in cerca di un nuovo modello di giudice

News Fisco - Studio Venturin Padova
Depositi fiscali di vino: unica scadenza per prospetto di produzione e bilanci di materia
27 Luglio 2018
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
“Made in”: dall’Agenzia delle Dogane nuove regole per le imprese
30 Luglio 2018

Si torna insistentemente a parlare di riforma del processo tributario, in particolare della struttura e dell’organizzazione delle Commissioni tributarie. Ma l’attuazione non si presenta facile: si prevedono obiezioni sotto il profilo della maggiore spesa, solo parzialmente attenuata dalla riduzione del numero dei magistrati tributari; problemi di transizione, anche per assicurare che la competenza acquisita dagli attuali giudici tributari non vada immediatamente perduta; resistenze da parte degli attuali giudici togati, poco inclini ad accettare per il futuro come esclusivo il loro compito di giudici tributari. Si potrebbe agire anche su altri due piani: la revisione degli strumenti deflativi e del sistema sanzionatorio. Comunque sia la riforma va fatta e il prima possibile, assumendo le decisioni necessarie.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti