Il (quasi) obbligo vaccinale, lo smart working e le novità in materia di accesso ai luoghi di lavoro

Smart working anche al 100%
Smart working anche al 100%
7 Gennaio 2022
Smart working emergenziale: dalla procedura semplificata per l’avvio al possesso del green pass
Smart working emergenziale: dalla procedura semplificata per l’avvio al possesso del green pass
7 Gennaio 2022

Dal 15 febbraio tutti i lavoratori over 50, indipendentemente dal settore in cui operano e dalla tipologia di attività che svolgono, dovranno possedere il super green pass per accedere al proprio luogo di lavoro. E’ quanto previsto dal decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri del 5 gennaio 2021, che introduce il nuovo obbligo vaccinale per chi ha compiuto i 50 anni di età. I lavoratori privi di green pass rafforzato potranno essere sospesi senza retribuzione ed anche sostituiti. La sanzione amministrativa per le violazioni è compresa tra i 600 e i 1.500 euro. Nel provvedimento nessun articolo è dedicato allo smart working: il lavoro agile viene però caldamente incoraggiato dalla circolare 5 gennaio del Ministero del Lavoro e della Pubblica amministrazione.

Comments are closed.

Contatti