Decreto PNRR: dai bonus turismo alla crisi d’impresa fino ai rider. Tutte le novità

Cassa integrazione Covid-19: l’INPS spiega l’applicazione del differimento dei termini
Cassa integrazione Covid-19: l’INPS spiega l’applicazione del differimento dei termini
22 Dicembre 2021
Agricoltura – sistemazione idraulico-forestale, rinnovato il CCNL
Agricoltura – sistemazione idraulico-forestale, rinnovato il CCNL
22 Dicembre 2021

Ampliamento della platea dei soggetti beneficiari dei contributi e del credito d’imposta per le imprese turistiche. Aumento dell’età massima dei beneficiari per accedere alla “Sezione Speciale Turismo” del Fondo di garanzia PMI per avviare un’attività nel settore agrituristico. Nuovo contributo a fondo perduto per le imprese operanti nel settore della ristorazione. Sanzioni per mancata accettazione di pagamenti effettuati con carte di debito e credito. Obbligo di comunicazione da parte del committente per l’impiego dei rider. Novità sulla disciplina della piattaforma telematica nazionale per la composizione negoziata della crisi d’impresa, nonché per i contratti di spedizione e trasporto. Sono queste alcune delle principali modifiche al decreto PNRR introdotte nel corso dell’esame in prima lettura da parte della Camera.

Comments are closed.

Contatti