Cassa integrazione Covid-19: l’INPS spiega l’applicazione del differimento dei termini

Legge di Bilancio 2022: approvato l’emendamento sulla tutela del professionista in caso di malattia
Legge di Bilancio 2022: approvato l’emendamento sulla tutela del professionista in caso di malattia
22 Dicembre 2021
Decreto PNRR: dai bonus turismo alla crisi d’impresa fino ai rider. Tutte le novità
Decreto PNRR: dai bonus turismo alla crisi d’impresa fino ai rider. Tutte le novità
22 Dicembre 2021

L’INPS, con il messaggio n. 4580 del 21 dicembre 2021, fornisce tempestivamente le istruzioni procedurali per l’applicazione del differimento dei termini relativi alla richiesta ed erogazione dei trattamenti di cassa integrazione emergenziali Covid-19. La legge di conversione del decreto Fisco-Lavoro ha stabilito differimento al 31 dicembre 2021 di tutti i termini decadenziali riferibili alla presentazione delle domande e alle istanze di liquidazione, sia a pagamento diretto che a conguaglio in denuncia contributiva, che riguardino periodi di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa a competenza ricadente nell’arco temporale che va da dicembre 2020 ad agosto 2021 compreso.

Comments are closed.

Contatti