Congedo parentale: le regole per il calcolo e la fruizione oraria e giornaliera – Infografica

RUNTS: chiarimenti sul procedimento di verifica dei requisiti per l’iscrizione
RUNTS: chiarimenti sul procedimento di verifica dei requisiti per l’iscrizione
21 Aprile 2022
Gestione separata: obbligo di iscrizione per gli avvocati “sotto soglia”
Gestione separata: obbligo di iscrizione per gli avvocati “sotto soglia”
22 Aprile 2022

Il congedo parentale può essere fruito, su base oraria o giornaliera, da parte di ciascuno dei genitori lavoratori, entro i 12 anni di vita del bambino. Sono previste regole specifiche in base alle quali bisogna determinare la durata di ciascun periodo di astensione dal lavoro. La contrattazione collettiva di settore ha, inoltre, il potere di stabilire le modalità di fruizione del congedo parentale su base oraria, nonché i criteri di calcolo della base oraria e l’equiparazione di un determinato monte ore alla singola giornata lavorativa. Una infografica riassume le regole per il preavviso, la durata, le indennità, nonché le prossime novità in arrivo.

Comments are closed.

Contatti