Welfare aziendale e crisi russo-ucraina: le misure per i lavoratori, senza costi per le imprese

Accordo di transizione occupazionale: come si applica e cosa deve contenere
Accordo di transizione occupazionale: come si applica e cosa deve contenere
26 Marzo 2022
Smart working semplificato ai tempi supplementari
Smart working semplificato ai tempi supplementari
28 Marzo 2022

Le imprese possono utilizzare le politiche di welfare aziendale per venire incontro alle difficoltà dei propri lavoratori, dovute all’aumento generale dei prezzi causato dalla crisi russo-ucraina. Una valutazione che deve però essere effettuata tenendo sotto controllo il costo del lavoro. In particolare, il decreto Ucraina ha previsto la possibilità da parte del datore di lavoro di riconoscere ai propri lavoratori dei buoni benzina o titoli similari esenti fino a 200 euro annui, per il solo 2022. Le aziende possono, inoltre, riconoscere, a tutti i lavoratori o anche singolarmente, i ticket restaurant, organizzare delle prestazioni di servizi di trasporto collettivo, nonché rimborsare l’acquisto degli abbonamenti per il trasporto pubblico. Quali scelte occorre fare per evitare impatti a livello di costo aziendale?

Comments are closed.

Contatti