Modifiche ai compensi spettanti ai commissari giudiziali, ai commissari straordinari ed ai membri dei comitati di sorveglianza

Accordo di transizione occupazionale: quali sono gli incentivi per chi assume
Accordo di transizione occupazionale: quali sono gli incentivi per chi assume
4 Marzo 2022
Aggiornate le modalità di verifica dell’obbligo vaccinale e del green pass
Aggiornate le modalità di verifica dell’obbligo vaccinale e del green pass
5 Marzo 2022

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico che apporta alcune modifiche al decreto 3 novembre 2016 in tema di determinazione e liquidazione dei compensi spettanti ai commissari giudiziali, ai commissari straordinari ed ai membri dei comitati di sorveglianza delle procedure di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza. In particolare, al fine di limitare il ricorso a consulenze e incarichi a professionisti per lo svolgimento delle attività relative all’incarico commissariale, ove non strettamente indispensabili, se nel corso della procedura il costo complessivamente sostenuto per le consulenze e gli incarichi attribuiti, di qualunque natura, è superiore al 5% dell’attivo realizzato dalla procedura, il compenso finale del commissario è ridotto proporzionalmente a determinate percentuali.

Comments are closed.

Contatti