Indennità di malattia nello spettacolo con importi più elevati e requisiti light

DURC online INAIL: accesso solo con SPID, CIE e CNS
DURC online INAIL: accesso solo con SPID, CIE e CNS
4 Ottobre 2021
Processo penale: la delega al Governo per l’efficienza e la celere definizione dei procedimenti
Processo penale: la delega al Governo per l’efficienza e la celere definizione dei procedimenti
5 Ottobre 2021

Prima che si scatenassero i pesanti effetti della pandemia, nel settore dello spettacolo, per aver diritto all’indennità di malattia era richiesto un requisito contributivo pari a 100 giornate a partire dal 1° gennaio dell’anno precedente. Questo settore, purtroppo, è risultato tra quelli maggiormente colpiti del blocco delle attività a causa del Covid-19, al punto che pochissimi lavoratori potrebbero vantare il possesso di questi requisiti. Così, il decreto Sostegni bis, dallo scorso 26 maggio, ha abbassato a 40 le giornate necessarie. Inoltre, per i lavoratori a tempo determinato è stato aumentato l’importo della prestazione, innalzando il tetto del massimale giornaliero dell’indennità da 67,14 a 100 euro.

Comments are closed.

Contatti