Fallimento di impresa: i diritti dei lavoratori nell’ambito di una procedura di pre-pack

Servizio civile e Naspi: piena cumulabilità
Servizio civile e Naspi: piena cumulabilità
28 Aprile 2022
Decreto Energia: la mappa delle novità
Decreto Energia: la mappa delle novità
29 Aprile 2022

Con la sentenza alla causa n. C-237/20 del 28 aprile 2022, la Corte di Giustizia UE dichiara che, in caso di trasferimento predisposto nell’ambito di una procedura di pre-pack e a condizione che tale procedura sia disciplinata da disposizioni legislative o regolamentari, il cessionario ha, in linea di principio, diritto di derogare al mantenimento dei diritti dei lavoratori. In conformità alla direttiva che mira a tutelare i lavoratori, devono sussistere tre presupposti affinché tale deroga sia applicabile: il cedente deve essere oggetto di una procedura fallimentare o di una procedura di insolvenza analoga, tale procedura deve essere aperta in vista della liquidazione dei suoi beni e tale liquidazione deve svolgersi sotto il controllo di un’autorità pubblica competente.

Comments are closed.

Contatti