Delocalizzazioni: comunicazione preventiva e piano aziendale per ridurre i rischi occupazionali

Rdc, controlli al green pass
Rdc, controlli al green pass
8 Gennaio 2022
Green pass rafforzato: stretta da oggi su locali, sport e trasporti
Green pass rafforzato: stretta da oggi su locali, sport e trasporti
10 Gennaio 2022

Nuove regole sono previste dalla legge di Bilancio 2022 per scoraggiare le delocalizzazioni non giustificate da stati di crisi aziendali. Destinatari del provvedimento sono i datori di lavoro che, nell’anno precedente, abbiano occupato con contratto di lavoro subordinato almeno 250 lavoratori dipendenti e che intendano procedere alla chiusura di una sede, con un minimo 50 licenziamenti. Novanta giorni prima dell’avvio della procedura, concernente i licenziamenti collettivi, devono inviare una comunicazione alle rappresentanze sindacali aziendali, al Ministero del Lavoro, al MISE e all’ANPAL. Devono, inoltre, elaborare un piano per la salvaguardia dei livelli occupazionali. Per i licenziamenti effettuati nelle ipotesi di mancata presentazione del piano, il datore di lavoro è tenuto a versare all’INPS il contributo di licenziamento maggiorato del 600%.

Comments are closed.

Contatti