Contratti pubblici: delega al Governo per adeguare la disciplina al diritto europeo

DOMANDA PER L’ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE 2022/2023
24 Giugno 2022
Lo smart working continuerà a sfuggire agli obblighi di sicurezza?
Lo smart working continuerà a sfuggire agli obblighi di sicurezza?
25 Giugno 2022

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 146 del 24 giugno 2022, la legge 21 giugno 2022, n. 78 che delega al Governo in materia di contratti pubblici. Il Governo è delegato ad adottare, entro sei mesi dal 9 luglio 2022 (data di entrata in vigore della legge), uno o più decreti legislativi recanti la disciplina dei contratti pubblici, anche al fine di adeguarla al diritto europeo e ai principi espressi dalla giurisprudenza della Corte costituzionale e delle giurisdizioni superiori, interne e sovranazionali, e di razionalizzare, riordinare e semplificare la disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, nonché al fine di evitare l’avvio di procedure di infrazione da parte della Commissione europea e di giungere alla risoluzione delle procedure avviate.

Comments are closed.

Contatti