Composizione negoziata: quali sono i doveri delle parti nelle trattative

DURC online INAIL: accesso solo con SPID, CIE e CNS
DURC online INAIL: accesso solo con SPID, CIE e CNS
4 Ottobre 2021
Processo penale: la delega al Governo per l’efficienza e la celere definizione dei procedimenti
Processo penale: la delega al Governo per l’efficienza e la celere definizione dei procedimenti
5 Ottobre 2021

Durante le trattative per la composizione negoziata della crisi d’impresa le parti devono comportarsi secondo buona fede e correttezza. Lo prevede il D.L. n. 118 del 2021, che esprime la volontà del legislatore di valorizzare i comportamenti proattivi che tutti i soggetti coinvolti devono assumere per agevolare il risanamento aziendale. In particolare, l’imprenditore ha l’obbligo di riportare all’esperto, ai creditori e agli altri soggetti interessati la situazione economico-finanziaria in modo completo e trasparente. Anche le banche devono mantenere una effettiva collaborazione con l’azienda in crisi. Per le attività imprenditoriali, colpite dalla pandemia Covid-19, che si ritrovino nell’impossibilità o assoluta difficoltà a continuare la propria attività è, inoltre, prevista la possibilità di rinegoziare i contratti divenuti eccessivamente onerosi.

Comments are closed.

Contatti