Composizione negoziata: quali sono gli obblighi di diligenza per gli intermediari finanziari

Le concessioni demaniali saranno efficaci sino al 31 dicembre 2023
Le concessioni demaniali saranno efficaci sino al 31 dicembre 2023
10 Novembre 2021
Senza impegno addio al Rdc
Senza impegno addio al Rdc
11 Novembre 2021

Il D.L. n. 118 del 2021, convertito con modifiche in legge, fissa precisi obblighi di diligenza e comportamentali per gli intermediari finanziari chiamati a collaborare e investire in strumenti di risoluzione della crisi d’impresa, nonché ad assumere un ruolo proattivo nelle trattative che si svolgono durante la composizione negoziata. In particolare, è posto a loro carico l’onere di partecipare alle trattative in modo attivo e informato e collaborare lealmente e con sollecitudine all’identificazione di una possibile soluzione, senza che ciò possa costituire motivo di revoca o sospensione degli affidamenti concessi. L’auspicato maggior coinvolgimento dei creditori finanziari nell’ambito del superamento della crisi, sebbene goda dell’indubbio favor del legislatore nazionale trova, tuttavia, un forte ostacolo nelle norme dettate dal regolatore europeo.

Comments are closed.

Contatti