Composizione negoziata: come cambia il rapporto con le banche nella crisi d’impresa

16 Novembre 2021: Sostituti d’imposta: conguaglio assistenza fiscale
16 Novembre 2021: Sostituti d’imposta: conguaglio assistenza fiscale
15 Novembre 2021
Su taxi e Ncc in non più di due
Su taxi e Ncc in non più di due
16 Novembre 2021

La composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa incide sui rapporti con le banche. Il D.Lgs. n. 118 del 2021 dispone, infatti, una serie di norme cui gli intermediari finanziari debbono conformarsi qualora l’impresa accedesse alla composizione finanziaria o richiedesse le misure protettive. Tra queste, l’inibizione della revoca degli affidamenti motivata esclusivamente dall’accesso alla procedura di composizione negoziata, la possibilità per i crediti la cui genesi sia anteriore alla pubblicazione dell’istanza per le misure protettive di non essere pagati senza che ciò consenta al creditore in bonis di reagire con gli ordinari strumenti contrattuali di tutela quali risoluzione, nonché la possibilità per il giudice di rideterminare equamente i rapporti bancari pendenti.

Comments are closed.

Contatti