Autoliquidazione INAIL 2022: quali sanzioni per il mancato invio delle retribuzioni 2021

Revoca dell’auto aziendale: quali sono gli effetti contrattuali e retributivi per il lavoratore
Revoca dell’auto aziendale: quali sono gli effetti contrattuali e retributivi per il lavoratore
28 Febbraio 2022
28 Febbraio 2022: Versamento imposta bollo su fatture elettroniche
28 Febbraio 2022: Versamento imposta bollo su fatture elettroniche
28 Febbraio 2022

L’ultimo adempimento riferito all’autoliquidazione del premio INAIL è la trasmissione delle retribuzioni imponibili per l’anno 2021. Il termine finale fissato per la comunicazione è il 28 febbraio 2022. Il datore di lavoro che non provvede alla trasmissione subisce delle conseguenze che comportano l’applicazione di una sanzione amministrativa, pari ad un massimo di 770 euro, o, in alternativa, di una sanzione civile. In tutti i casi, la mancata trasmissione delle retribuzioni entro il termine del 28 febbraio comporta una irregolarità assicurativa ostativa al rilascio del documento unico di regolarità contributiva – DURC, fino al momento della regolarizzazione.

Comments are closed.

Contatti